Tutti in salvo

Ferro, bronzo, corda, vetro di Murano
Base diam. 400 cm
54ma Esposizione d’Arte “La Biennale di Venezia” Italia, 2011

 

“Soprattutto nelle sue tormentate sculture in bronzo, Antonio Nocera riesce a esprimere con forte efficacia il dramma dell’emigrazione. Dramma di affetti e sentimenti strappati, di vite allo sbaraglio e spesso di sogni infranti nel modo più crudele, se è vero che per molti emigranti il miraggio della “terra promessa” finì nei gorghi dell’Oceano. Come storico dell’emigrazione italiana nelle Americhe e direttore culturale della National Italian American Foundation, sento il bisogno di ringraziare Antonio Nocera per aver dedicato diverse delle sue opere più significative al “Grande Esodo”, quello che dal 1880 al 1920 portò oltre Atlantico quattordici milioni di italiani alla ricerca di vita migliore.”

Francesco Nicotra, Storico dell’emigrazione italiana e Direttore Culturale della National Italian American Foundation (NIAF)

 

“Con questa nuova opera artistica ed editoriale del M° Antonio Nocera si vuole ripercorrere la storia avventurosa e commovente dei “nostri nonni”, partiti, nonostante tutto, per cercar fortuna, uno spaccato duro e toccante su un passato a volte dimenticato e del quale non possiamo fare a meno per comprendere le radici dell’Italia di oggi.

Un passato che ritorna presente con le tragiche notizie di sbarchi clandestini e, questa volta, di storie di immigrazione, che molto spesso, ancora oggi, purtroppo riempiono le nostre giornate, facendoci rivivere le esperienze migratorie dei nostri avi; paradossi dell’uomo moderno che affondano radici antiche in temi di arretratezza economica, guerre, conflitti sociali e ritardi nello sviluppo dei paesi più poveri.”

Nicola Mattoscio, Presidente Fondazione Pescarabruzzo

 

© Antonio Nocera – Tutti i diritti riservati.

info@antonionocera.com archivionocera@gmail.com

Adults: $25
Children & Students free

673 12 Constitution Lane Massillon
781-562-9355, 781-727-6090